Annunci di Lavoro

Le Varianti del Gin Fizz

Esistono diverse varianti per il Gin Fizz che prevedono la sostituzione di alcuni ingredienti della classica ricetta e che donano al cocktail un sapore tutto nuovo. A seconda delle preferenze, verranno scelti gli accostamenti che meglio soddisfano i gusti e, soprattutto, i palati.

Di seguito vi indichiamo le varianti di Gin Fizz pił note e conosciute, che potrete sperimentare e fare assaggiare anche ai vostri ospiti. La ricetta tradizionale per preparare il Gin Fizz prevede l'utilizzo di gin, succo di limone, sciroppo di zucchero e soda e nelle versioni sottostanti riportiamo le modifiche apportate nelle loro ricette rispetto alla classica

Silver Fizz: gin, succo di limone, zucchero, un albume e ghiaccio tritato nello shaker; aggiungiamo la soda e serviamo, decorando con una fettina di limone e delle cannucce.

Golden Fizz: come la ricetta precedente, solo che al posto dell'albume si utilizza il tuorlo; invariata la preparazione e il servizio nel tumbler medio.

Diamond Fizz: gin, succo di limone, zucchero e champagne; si shakerano i primi tre ingredienti con ghiaccio tritato e si aggiunge lo champagne o il vino frizzante fino a colmare il bicchiere.

Green Fizz: gin, succo di limone, un cucchiaino di zucchero, un albume, un po' di crema di menta verde e soda; mettere nello shaker tutti gli ingredienti tranne la soda che viene addizionata per ultima, per completare il bicchiere.